Lenticchie porta fortuna

Lenticchie porta fortuna…

preparatevi per il nuovo Anno !!

Ingredienti: 400 grammi di lenticchie secche, 2 pezzi di salsiccia, 1 cipolla, 1 carota, olio e sale q.b.

Preparazione: mettere a bagno le lenticchie secche per qualche ora. Lavarle e porle in un tegame a fiamma bassa con dell’acqua. Dopo mezz’ora quando i legumi sembrano a metà cottura ed ancora inumiditi, mettere sul fuoco un’altra pentola dove si soffrigge l’olio, la cipolla, la salsiccia sbriciolata e le carote. Dopo alcuni minuti unire le lenticchie e cuocere a fuoco lento per circa mezz’ora. Servire calde.

Per saperne di più…

Nel nostro paese è credenza che cibarsi di lenticchie la notte di capodanno sia di buon augurio e sembra che questi legumi siano portatori di fortuna, si dice, di denaro. Un cucchiaio di lenticchie va mangiato prima di brindare e all’ultimo minuto della mezzanotte.

In questa ricetta le lenticchie vengono servite in un modo diverso, non con il classico cotechino o zampone che, molto spesso, non è gradito poiché troppo calorico e dal sapore forte, ma dalla salsiccia sbriciolata.

le lenticchie devono essere possibilmente cotte in un tegame alto e stretto di coccio.

Grazie al basso costo ed alla facile reperibilità le lenticchie furono definite “la bistecca dei poveri” in quanto contengono proteine e carboidrati.

Consigli…

Si mettono in ammollo solo le lenticchie a buccia spessa, quelle Egiziane caratterizzate dal colore marrone o rosso.